Stipendi NoiPA: come consultare il cedolino

Chi è titolare di uno stipendio della pubblica amministrazione e vuole controllare il suo cedolino, anche prima della corresponsione dell’emolumento, ha da qualche anno una opportunità davvero interessante: collegarsi al portale degli Stipendi NoiPA e consultare a video (o stampare) la propria busta paga.

Non solo. All’interno dello stesso portale è anche possibile verificare tutte le altre informazioni che riguardano il dipendente pubblico, così come accedere a diversi altri servizi dispositivi che hanno migliorato e semplificato le relazioni con il proprio ente di appartenenza.

Ma come poter verificare lo stipendio in NoiPA? Quali sono le procedure da seguire?

Come entrare in NoiPa?

Entrare in NoiPA e, da qui, poter vedere quali sono i propri stipendi, è davvero molto semplice.
Per poter entrare nel portale è infatti sufficiente accedere al sito internet noipa.mef.gov.it, il portale della Pubblica Amministrazione che viene rivolto a tutti i dipendenti pubblici che vogliono accedere ai servizi digitali del proprio ente e, di qui, cliccare in alto a destra su “Entra nell’area riservata”.
Bisognerà quindi indicare nome utente e password che sono stati forniti dall’amministrazione o, in alternativa, accedere con SPID o con CNS.

Come consultare il cedolino?

Una volta avuto accesso al portale NoiPA, per visualizzare i cedolini dello stipendio sarà sufficiente accedere al menù Amministrato, cliccare su “Archivio Cedolini” nella sezione “Documenti disponibili”.
Entrati in questa nuova pagina, potrai consultare tutti gli ultimi cedolini, stamparli o salvarli sul proprio PC per poterli controllare quando si desidera. Ricorda che i cedolini sono in formato pdf, e che dunque per poterli visualizzare avrai bisogno di Acrobat Reader o di altro software in grado di aprire questo formato.

Come vedere gli stipendiali?

Qualche giorno prima di consultare il cedolino il dipendente della pubblica amministrazione potrà tuttavia già sapere a quanto ammonta lo stipendio del mese.
In questo caso dovrà accedere alla sezione dedicata agli stipendiali, dove troverà NON la busta paga, ma solamente l’importo che gli verrà erogata nel mese di competenza.
Si tratta, in altri termini, di una piccola “anteprima” dello stipendio. Per conoscere i dettagli il dipendente dovrà invece attendere, come sempre, qualche giorno prima della disponibilità.

Cosa fare se si dimenticano le credenziali?

Se non si riesce più a consultare il proprio stipendio su NoiPA perché si sono dimenticate le credenziali d’accesso, tutto quello che bisognerà fare sarà cliccare su “Hai dimenticato la password?” nella maschera di accesso.
A quel punto il sistema di NoiPA rinvierà il dipendente pubblico ad una pagina in cui dovrà inserire il proprio codice fiscale. Cliccando sul bottone verifica, dovrà dunque rispondere a una domanda di controllo, impostata al prima accesso. Solamente a quel punto il dipendente riceverà una mail con un link che consentirà il recupero delle credenziali.
E se non ci si ricorda nemmeno la risposta alla domanda segreta? O se si hanno altri problemi nel processo di recupero delle credenziali?
In questo caso è possibile ricorrere all’assistenza sul sito internet noipa.mef.gov.it/assistenza-spt, si può contattare il numero verde gratuito 800 991 990 o, ulteriormente, si può domandare un supporto alla propria amministrazione di appartenenza.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *