La Professione Seo: chi è? Quanto costa? Il lavoro di un SEO Specialist!

L’informatica è parte integrante della vita quotidiana e nel corso del tempo si è evoluta notevolmente anche nel mondo del lavoro, sono nate diverse nuove figure come: la professione del seo, in particolare vi è attenzione sul lavoro svolto sui motori di ricerca (prettamente Google).

Per approfondire questo settore puoi continuare a leggere quest’articolo, intanto ecco il sommario:

Questi cambiamenti della tecnologia informatica hanno causato un radicale stravolgimento nella vita di tutti. L’introduzione delle tecniche informatiche ha stravolto completamente le nostre abitudini e il modo di vivere e prodotto una vera rivoluzione in tutti i settori dall’ambito lavorativo e manuale al linguaggio scritto e parlato. Si tratta di cambiamenti estremamente positivi che hanno migliorato lo stile e la qualità della vita fornendo nuove vie per comunicare e informarsi, tempo fa per cercare informazioni si leggevano le enciclopedie e i documentari, oggi si cercano informazioni sui motori di ricerca..

I settori che più degli altri hanno subito una consistente trasformazione sono la pubblicità e il marketing ma l’ evoluzione della tecnologia ha spalancato anche le porte a una serie di professioni una volta inesistenti e molto ricercate dalle aziende. Nascono così nuove figure professionali che lavorano in stretta connessione con l’utilizzo del web e spaziano da quelle più tradizionali a quelle più creative legate alla progettazione e ideazione di testi e servizi online: dal responsabile dei contenuti digitali al web developer, all’analista al consulente seo.

La comunicazione su questo settore non è molto chiara e non tutti sanno la differenza tra le varie figure, chiaramente alcune professioni sono strettamente tecniche e richiedono studi particolari e competenze indispensabili per svolgere il lavoro al meglio. Quest’ oggi vogliamo soffermarci su una delle figure che ha attirato la nostra attenzione, stiamo parlando del professionista seo.

Chi è un Consulente SEO? Cosa fa un professionista del Search Engine optimization?

consulente seo al lavoro

La SEO è una disciplina di estrazione informatica che vede un insieme di tecniche e strategie necessarie per rendere visibili i contenuti di un sito web. Il termine racchiude un concetto molto ampio e definirlo in maniera univoca può risultare complesso ma a grandi linee possiamo dire che la Seo rappresenta l’essenza del web marketing e permette di intercettare utenti interessati ad un determinato argomento o prodotto attraverso i motori di ricerca, Google in primis.

La professione del seo è un libero professionista esperto in digital marketing  con competenze nel settore – dei motori di rierca – in grado di incrementare la visibilità e aumentare il volume di traffico di un sito. Un bravo SEO è in grado di attirare utenti targettizzati che interagiscono in maniera diretta sul portale ed effettuano una determinata azione come un acquisto o la semplice iscrizione ad una newsletter.

Di solito il seo specialist può essere un laureato,  un perito informatico esperto, o semplicemente un appassionato , ma di fatto chi vuole intraprendere questo percorso deve aggiornarsi continuamente e studiare in maniera costante affinché il sito web si posizioni nel miglior modo possibile.

In cosa consiste il lavoro di un SEO Specialist? E come iniziare a fare il SEO?

Fare search engine optimization significa rispondere a un bisogno informativo degli utenti e ottimizzare al meglio un sito web in tutti i suoi aspetti e in varie componenti per farlo salire di posizione.

La professione SEO o richiede una competenza di tecniche SEO On-Site e Off-Site che riguardano l’interno del sito e il suo sviluppo all’esterno.

La seo On-page

La Seo On page comprende una serie di attività da effettuare direttamente sul sito e finalizzate al suo miglioramento. In questo caso è necessario creare una struttura pulita e funzionale del portale che deve risultare snella e adatta a ogni tipo di dispositivo. Tutte le pagine devono avere una sequenza logica e funzionale e seguire delle regole ben precise, utilizzando tecniche di scrittura pertinenti e contenuti di qualità.

La Seo-Off page

La Seo Off page riguarda il lavoro di seo effettuato al di fuori del sito per far crescere il suo valore e aumentare l’ attendibilità tra gli utenti, ad esempio è possibile svolgere attività esterne come il guest posting e avere link che vengono dirottati al sito per migliorare la sua autorevolezza e fornire ulteriori approfondimenti.

Posizionamento SEO su Google

Oggi la maggior parte degli utenti si affida a Google per trovare soluzioni, cercare informazioni o acquistare dei prodotti,quindi il 90per cento delle attenzioni e formazione dev’essere rivolto a Google, tutti gli altri motori di ricerca (al secondo posto Bing) hanno una rilevanza minore.

I fattori per il posizionamento su Google sono sconosciuti, o meglio gli algoritmi del motore non sono pubblici e li conoscono solo gli ingegneri di Google, nel corso degli anni però sono nate community di seo in tutto il mondo e con esperienza e casi di studio nel posizionamento si è riusciti a definire quali fattori di posizionamento sono più importanti e meno importanti.

Si pensa che gli elementi per posizionare un sito sui motori di ricerca possono  essere oltre 100, ma non conoscendo gli algoritmi possono benissimo essere migliaia di elementi.

Alla seguente immagine è possibile trovare la tavola periodica del fattori seo redatta da chi lavora come professionista settore del seo:

tavola periodica fattori seo

Il consulente Seo deve curare ogni piccolo particolare del sito web e sperimentare nuove tecniche e procedimenti per migliorare il portale e soddisfare le esigenze dei clienti.

Un esperto seo ha il compito di far emergere all’interno di un sito web le pagine più rilevanti, andando nello specifico possiamo dire che l’individuazione delle keyword e l’uso di tag e grassetti o elenchi numerati permettono di indicizzare il sito al meglio e migliorarne il posizionamento.

Inoltre fare una piccola ricerca sulle potenziali parole chiave usate dal visitatore può facilitare la navigazione dell’utente che riesce a trovare con estrema facilità le pagine desiderate.

Quanto costa una consulenza SEO?

soldi seo

Il seo può svolgere una semplice consulenza di posizionamento o attuare un vero e proprio piano di ottimizzazione che spesso richiede tempo e precisione, ad ogni modo il lavoro da svolgere è duro e complesso e i costi possono variare a seconda della prestazione svolta.

In un servizio di posizionamento ciò che paghiamo è l’esperienza, quando si tratta di valorizzare la propria attività non si può stabilire un prezzo ben definito ma se siamo convinti delle potenzialità del nostro sito è giusto investire al meglio e affidarsi a persone competenti e professionali per ottenere risultati soddisfacenti.

Il seo in concomitanza con l’azienda richiedente, stabilisce un obiettivo minimo da raggiungere in termini di posizionamento e dovrà intervenire in molti aspetti del sito in attesa che i motori di ricerca diano i risultati sperati anche se ci vogliono settimane di lavoro e addirittura mesi.

Tempi di posizionamento e modalità di lavoro

I risultati dipendendo molto dal sito stesso e dai suoi contenuti e di certo l’esperto seo non può garantire la certezza di apparire nei primi risultati di Google o altri motori di ricerca e primeggiare in tempi brevi soprattutto se si tratta di siti abbastanza recenti, ma con un lavoro accurato è possibile alzare sempre di più il tiro e utilizzare se necessario trucchi intelligenti che consentono di posizionare il sito nel breve termine.

Promozione online a 360° e fattori di posizionamento

Per un’ impresa è indispensabile promuovere l’attività online a 360 gradi e sviluppare una strategia di business che sia efficace e duratura nel tempo, è preferibile chiedere una consulenza seo sin dal momento in cui ci troviamo a scegliere il dominio del nostro futuro sito per poi passare a quali contenuti dare e capire dove e come apportare miglioramenti all’azienda.

I fattori del posizionamento negli ultimi tempi sono diventati sempre più elaborati ed esistono i cosiddetti segnali di posizionamenti, elementi che Google osserva prima di assegnare il risultato nelle serp. Ad esempio:

  • Tempi di permanenza sul sito: per questo è importante crare siti web usabili dagli utenti e graficamente gradevoli, quindi implementare web usability e web design.
  • Traffico dai social: viene preso – o come al solito si ipotizza – il traffio che si riceve dai social (Facebook, twitter, linkedin, pinterest, istangram, ecc..). Quindi bisogna implementare una strategia di social media marketing
  • Traffico diretto: che consiste negli utenti che arrivano direttamente sul sito, posso arrivare da qualunque tipo di promozione online e offline.
  • Presenza online/link bulding: quanto altri siti parlano del sito da posizionare tramite link nei loro articoli o comunicati stampa. Quindi bisogna implementare anche un piano editoriale che diffondi il nome dell’attività sul web.

La collaborazione è strettamente necessaria ma serve lavoro, impegno e serietà: lo specialist sul posizionamento deve illustrare tutti gli step da eseguire e indicare il tempo necessario per lo svolgimento del lavoro utilizzando gli strumenti e i software a disposizione. La Seo dunque può risultare veramente utile per aumentare la visibilità di un’ impresa e accrescere il suo valore.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *